Promozione FESTA DELLA DONNA!

In occasione della Festa della Donna, fino all’8 marzo PROMOZIONE PREPARATI ALL’ESTATE!

Un efficace programma basato si un piano di allenamento personalizzato +massaggi mirati! dimagrisci, torni in forma, ti diverti…senza stress! Un programma innovativo e di grande successo, personalizzato in base all’età, al tuo stile di vita, ai tuoi obiettivi, studiato per te dal Dott. Fratoni. Un progetto equilibrato, divertente, stimolante ma soprattutto SANO e super efficace!

Fino all’8 marzo: Prima consulenza gratuita!
Piani specifici per tutte le età: dimagrimento, tonificazione, anticellulite, potenziamento muscolare, cervicale e dolori lombari. Sconti per allenamenti in coppia e fino a 3 persone.

Studi in Genova via XX Settembre e Genova Castelletto. Info: Tel. 3478765047

 

dimagrire velocemente

Dimagrire velocemente…e bene!

Come ho scritto altre volte è importante stare bene: dimagrire in modo corretto e adatto ad ognuno di noi è possibile ma è importante sempre essere equilibrati. Una corretta alimentazione, un piano di allenamento adeguato, forza di volontà e costanza sono il mix ideale per eliminare velocemente i chili di troppo. Peraltro la scienza ci viene incontro grazie a nuove scoperte: qualche giorno fa, infatti, è stata annunciata l’esistenza dell’ormone dello sport, l’irisina. L’irsina viene prodotta dai nostri muscoli quando sono impegnati in un’attività fisica. Quindi, il movimento stimola la produzione di questo ormone benefico per il metabolismo e il sistema cardiovascolare e inoltre, dato molto importante, aiuta a dimagrire.

Accanto quindi ad un adeguato piano di allenamento sportivo, che sia all’aperto o in casa o in palestra, vi lascio 5 piccoli consigli, anzi meglio ancora una serie di piccoli accorgimenti, molto utili:

  • con l’arrivo della primavera dedicati quotidianamente ad una corsa leggera o ad un giro in bicicletta. Un’ora al giorno vi consentirà di attivare il metabolismo addormentato e di perdere peso senza uno stress eccessivo
  • non saltate mai i pasti, specialmente la prima colazione! Cereali e frutta sono l’ideale per cominciare la giornata con energia. Bere tanta acqua, inoltre, può aiutarvi a ridurre la sensazione di appetito
  • evitate il più possibile i condimenti grassi, burro, formaggio, cibi fritti, dolci e gelati. Ben accette, invece, verdure e frutta (2 porzioni abbondanti al giorno)
  • fate almeno 2 spuntini al giorno, al mattino e al pomeriggio, scegliendo alimenti sani come una decina di mandorle o noci, un frutto o uno yogurt magro, meglio ancora se di soia
  • riducete lo zucchero, leggete bene le etichette e cercate di scegliere cibi semplici e non confezionati, freschi e di stagione

Vi faccio vedere le foto (prima e dopo) di alcuni miei clienti di questi mesi, che con un piano di allenamento personalizzato, abbinato ad un piano alimentare realizzato grazie alla collaborazione con un medico nutrizionista , hanno ottenuto grandi risultati!

Latte oro curcuma

La ricetta del Golden Milk! Latte d’Oro alla curcuma

Latte d’Oro, meglio conosciuto come Golden Milk, è un tonico, unico nel suo genere, che utilizza le fantastiche proprietà di una speciale radice chiamata Curcuma, definita come la radice della guarigione del corpo. Vi avevo già parlato qualche tempo fa delle fantastiche proprietà della curcuma, ma oggi desidero condividere la ricetta del celebre Golden milk!
Il latte dorato è particolarmente utile per rigidità articolari e fornisce una fonte di tonificazione e depurazione per l’intero sistema. In esso troverete elementi naturali ed emollienti come olio di mandorle e miele, che la curcuma, ingredienti essenziali per aiutare le donne a mantenere la loro flessibilità e vitalità. Ha inoltre proprietà antibiotiche naturali e può prevenire malattie e infezioni.
Latte dorato – la ricetta
Ingredienti:
– 1 tazza di latte vegetale
– 1/2 tazza d’acqua
– 1/4 tazza di curcuma
– 1 cucchiaino di olio di mandorle dolci (per uso alimentare)
– 1 cucchiaino di miele (può essere aggiunto dopo che il latte è pronto)
– 1 stecca di cannella o 1 cucchiaino di cannella in polvere
– 1 pizzico di pepe nero e zenzero grattugiato (meglio se fresco)

Procedimento:
Per prima cosa preparare la crema di curcuma:portare ad ebollizione l’acqua e aggiungere la curcuma (il rapporto consigliato di curcuma e acqua è di circa 1:4). Mischiare lentamente in modo che il composto diventi un pò denso, ma non si asciughi. Il tempo di cottura consigliato è di 5-7 minuti. Durante il tempo di cottura, se occorre, è possibile aggiungere dell’acqua. Una volta pronto, il composto può essere conservato in frigorifero fino a 40 giorni (tempo consigliato per il trattamento curativo). Per la preparazione del latte dorato: prendere mezzo cucchiaino di composto, mescolarlo al latte vegetale e ai restanti ingredienti sopra descritti. Il miele si aggiunge solo se si vuole dolcificare, altrimenti si può anche evitare di utilizzarlo. La cannella è facoltativa, serve per aromatizzare e rendere ancora più gradevole la bevanda, ma ovviamente se piace.
Questa bevanda è ideale come disintossicante. Si raccomanda di bere un bicchiere d’acqua dopo aver bevuto la vostra “quotidiana” tazza di latte d’oro per aiutare a depurare il vostro corpo.

Rimettersi in forma dopo le feste natalizie

Rimettersi in forma dopo le feste natalizieCome rimettersi in forma dopo Natale? Ormai una delle feste più attese dell’anno è passata e ci siamo deliziati con abbuffate varie, che certamente non hanno fatto bene al nostro organismo. Le feste natalizie inducono anche ad un’alterazione dei ritmi quotidiani, senza contare lo stress che spesso si accumula in giornate come queste. Il nostro benessere psicofisico ne risente, ecco perché, trascorso il Natale, forse è meglio rimettersi un po’ in sesto, adottando qualche rimedio specifico. Anche io passo le feste in famiglia e poichè sono fermamente convinto che sia importante condividere momenti di gioia anche a tavola con gli affetti più cari, non mi sono certo fatto mancare ravioli, lasagne e cotechini! L’importante è che questa alimentazioni così ricca di grassi non diventi un’abitudine…

Per rimettersi in forma dopo le feste natalizie è importante seguire un’alimentazione equilibrata, incentrata sui pasti principali ed evitando gli spuntini fuori pasto, specialmente se si tratta di dolci. Per depurare e disintossicare si può aumentare il consumo di verdure e frutta fresca. Se ne possono mangiare anche 4 o 5 porzioni nel corso della giornata e sono molto importanti per fornire all’organismo fibre, vitamine e sali minerali. E’ bene bere anche molta acqua, io ne bevo circa 2 litri al giorno.
E’ opportuno prendersi il giusto tempo per mangiare, masticando lentamente, in modo da favorire la digestione e, quindi, aumentare il senso di sazietà. A mio avviso non è il caso di ricorrere a barrette dietetiche, spesso tristi e deprimenti, meglio ricorrere ad un’alimentazione sana con cibi cotti o crudi, che siano in grado di far restare leggeri e di far diminuire il senso di gonfiore e di pesantezza. Possono essere d’aiuto anche le tisane, soprattutto la sera. Io adoro gli infusi di melissa, di finocchio, di betulla bianca che sono adatti a combattere le conseguenze di un’alimentazione disordinata, e inizio la mia giornata con una bella tazza di tè verde o tè bianco che sono depurativi.

Sicuramente durante le feste abbiamo accumulato molte calorie di troppo, che si traducono in qualche chilo in più… A questo scopo è essenziale dedicarsi all’attività fisica, quotidianamente e in maniera regolare. Diversi miei clienti hanno sospeso l’esercizio fisico per Natale, prendendosi una legittima pausa di relax e riposo, in questi casi è importante riprendere in maniera graduale. Non per forza si deve andare in palestra, ma si possono studiare anche delle apposite strategie quotidiane, anche in casa ad esempio, con gli opportuni accorgimenti è possibile fare degli ottimi allenamenti. O ancora potete rimettervi in forma camminando, ci si può muovere a piedi in città, lasciando l’automobile a casa, o, se abitate in campagna, potete dedicarvi a qualche bella passeggiata in mezzo alla natura magari insieme al vostro cagnolino. Ricordatevi sempre che fare un po’ di movimento aiuta sia la mente che il corpo.

Perciò se volete rimettervi in forma dopo le feste contattatemi, insieme studieremo il programma di allenamento migliore e adatto alla vostre esigenze.

I benefici della curcuma!

Benefici curcuma - Adriano Fratoni preparatore atletico GenovaScopriamo la curcuma!

Come avrete letto dai miei precedenti articoli, io amo molto sperimentare con il cibo, mi piace mangiare e cucinare e soprattutto amo cucinare in modo sano ed equilibrato. Da circa un anno ho scoperto la curcuma, una spezia fantastica, davvero ricca di proprietà benefiche. Desidero parlarne perché l’ho sperimentata in prima persona ed i risultati sono stati ottimi. In Europa la stiamo conoscendo in questi ultimi anni, mentre è molto utilizzata nella cucina indiana e mediorientale. La curcuma è una pianta erbacea perenne, dal colore giallo, originaria dell’Asia meridionale che si ricava da una pianta chiamata Curcuma Longa, coltivata principalmente nel sud dell’India. La curcuma ha un’origine antichissima, pensate che nella medicina ayurvedica si impiega da oltre 3000 anni come depurativo generale, digestivo, antinfiammatorio!

Ho letto diversi studi relativi alla curcuma e ogni giorno io stesso ne assumo almeno un cucchiaino, o alla mattina appena sveglio in una tisana curcuma e zenzero o per insaporire verdure e piatti alla griglia. Molti studiosi hanno attribuito alla curcuma proprietà antiossidanti, questa sua caratteristica sarebbe da attribuire alla curcumina, sostanza presente all’interno della spezia e dotata di un forte potere antiossidante, inoltre la curcuma è preziosa alleata nel rinforzare le difese immunitarie grazie alla sua attività immunostimolante.

Io acquisto la curcuma nella mia erboristeria di fiducia, ma è possibile reperire la curcuma nei mercati delle spezie o nei negozi specializzati, anche online. Vi suggerisco un paio di preziosi trucchi che mi ha svelato mia mamma sull’utilizzo della curcuma e che condivido con voi: si possono aggiungere un paio di cucchiaini di curcuma all’acqua di cottura della pasta oppure una spolverata direttamente sul condimento di carni o riso. Ottima anche l’integrazione tra curcuma e cereali come ceci o lenticchie.

In ultimo un segreto tutto ayurvedico: nelle medicine orientali, in caso di disturbi intestinali o dolori di stomaco, si scioglie un cucchiaio di curcuma in un bicchiere di acqua calda, questo aiuterà a digerire meglio e darà sollievo immediato…fatemi sapere! 🙂

Anguria centrifugato - perdere peso Genova

L’estate aiuta a perdere peso… W l’anguria!

Molti miei clienti mi chiedono “Come posso perdere peso velocemente?” Io sono assolutamente contrario ai dimagrimenti veloci, possono creare seri problemi fisici, danneggiano l’umore e non sono affatto sani. Oltre a fare regolarmente sport e meditazione ZEN, curo la mia alimentazione, cerco di mangiare in modo equilibrato, in particolare molta frutta e verdura di stagione fresca, certamente carboidrati (meglio se integrali) e proteine, amo il pesce e le minestre di verdure e legumi.
Amo cucinare e prediligo la cottura al vapore e al cartoccio inoltre non mancano mai nella mia cucina le spezie e dell’olio d’oliva extravergine di ottima qualità! Inoltre bevo moltissimo, acqua ma anche centrifugati e succhi naturali.

In estate un alimento fantastico è per me l’anguria. Ed è proprio delle sue proprietà di cui oggi voglio parlarvi. Oltre ad essere fresca, gustosa, idratante, aiuta a perdere peso perchè ha poche calorie e sazia, è anche un ottimo alleato contro il colesterolo. Sto infatti seguendo molte ricerche americane in campo alimentare e ho trovato estremamente interessante quella condotta dagli esperti della Purdue University di West Lafayette, negli Stati Uniti, e pubblicata recentemente nella rivista scientifica The Journal Of Nutritional Biochemistry. Gli scienziati americani hanno studiato in laboratorio gli effetti dell’anguria su due gruppi di topolini. Ai topolini del primo gruppo hanno dato da bere acqua; a quelli del secondo, invece, succo di anguria. Bene pensate che dopo un mese, gli esperti hanno scoperto che i topolini che avevano bevuto succo di anguria avevano nei sangue livelli di colesterolo inferiori del 50 per cento rispetto agli altri! L’anguria potrebbe quindi diventare una nuova arma naturale per tenersi in forma e limitare il colesterolo “cattivo” grazie all’azione della citrullina, una sostanza contenuta nel frutto e già nota alla comunità scientifica per le sue proprietà benefiche contro l’ipertensione e le malattie cardiache. Sono già stati predisposti nuovi studi, vi terrò informati!

Perdere peso - Personal trainer genovaNel frattempo vi suggerisco la ricetta del mio centrifugato preferito a base di anguria, carote e pesche. Oltre ad essere buonissimo soprattutto in estate vi aiuterà a perdere peso se lo sostituite agli aperitivi alcolici molto calorici, farete il pieno di vitamine e guadagnerete in salute!

Per preparare questo dissetante succo di anguria e carota, lavate accuratamente 800 grammi di carote e togliete la buccia poi tagliale in piccoli pezzetti, passatele nella centrifuga per succhi di frutta assieme alla polpa di 1 grossa fetta di anguria accuratamente pulita e privata di semi e 2 pesche.
Questo centrifugato è un’ottimo spuntino a mezza mattina o alla sera, accompagnate questo fresco succo di anguria e carota con spiedini alla frutta tagliati a dadini alternati (per esempio ananas e pesca) o con una manciata di riso soffiato e una pallina di gelato all’anguria. Questa bevanda è un eccellente multivitaminico ed è particolarmente consigliata a temperatura ambiente anche dopo l’attività sportiva o durante lo studio. L’elevato potere rinfrescante del succo di anguria e carota garantisce agli sportivi e agli studenti un adeguato apporto vitaminico e minerale.

Combattere stress e stanchezza del cambio di stagione

Peronal trainer dieta genovaIl cambio di stagione è spesso una fase delicata, porta spesso nervosismo, stanchezza diffusa, difficoltà a dormire. Mi trovo assolutamente d’accordo con il medico omeopata e nutrizionista Alberto Fiorito che indica cinque alimenti perfetti per ritrovare energia e forza in questo periodo in cui il nostro corpo si deve abituare ai repentini cambi di temperatura. Scopriamoli insieme!

Mandorle: ricche di magnesio, aiutano a contrastare la stanchezza fisica e mentale
Salmone: un mix strepitoso, grazie alla vitamina D e gli Omega 3, acidi grassi essenziali che stimolano la produzione della serotonina
Broccoli: 
ricchi di sali minerali, vitamina C, B1,B2 che rafforzano le difese immunitarie
Riso Integrale: fonte di triptofano, l’ormone che dona l’appagamento
Banane: grazie all’accoppiata potassio e magnesio aiutano a ritrovare energia.

Fatemi sapere le vostre opinioni, per me questi alimenti sono un vero toccasana, abbinate cotture semplici, ai ferri o al vapore, olio d’oliva a crudo e poco sale. Spezie a volontà! 🙂

Addominali, pancia, gambe e glutei: quanti esercizi utili al tappetino!

Adri-sportQualche chilo di troppo? In vista della prova costume desiderate dimagrire, rassodare e tonificare la vostra silhouette? Ci sono tanti semplici esercizi da fare in casa o in giardino, senza bisogno di iscriversi in palestra. Come ho già detto in altri articoli ci vuole molta costanza, impegno, ma soprattutto la ginnastica va associata ad una sana e corretta alimentazione, non avrebbe senso fare 30 minuti di esercizi e poi svuotare un barattolo di Nutella… La ginnastica serve a farci bruciare le calorie in eccesso, ma anche a rassodare le varie parti del nostro corpo e a farci stare meglio. L’importante però è essere sereni e vivere le pratiche sportive non come dolore o sofferenza ma sempre in modo equilibrato: non dimentichiamoci che l’obiettivo deve sempre essere il benessere della persona.

Per dimagrire bisogna lavorare con costanza, RICORDATEVI CHE CI VUOLE TEMPO, non si possono perdere chili in eccesso in pochissimi giorni. Le diete fai da te sono spesso dannose e non equilibrate, rivolgetevi a degli esperti, e con un programma di allenamento almeno 2-3 volte alla settimana, otterrete certamente ottimi risultati.
Correre, camminare, andare in bicicletta ci farebbero dimagrire più facilmente, ma spesso non abbiamo la possibilità di fare queste attività. Allora muniamoci di tappetino e, magari con il supporto di una musica adeguata, è possibile fare diversi esercizi in casa. Non solo streching o yoga, ma anche tonificare e rassodare pancia, glutei, gambe e soprattutto: super addominali!

Contattami, potremo fare insieme un programma personalizzato per i tuoi esercizi a casa!

Alimenti che bruciano calorie e grassi!

pompelmoSpesso i miei clienti mi chiedono se esistono alimenti che fanno dimagrire, come se fossero incredibili bacchette magiche…beh..magari! Però ci sono alimenti che stimolano il metabolismo e che quindi aiutano a bruciare più velocemente i grassi. In vista della prove costume in questi giorni ne segnalerò alcuni davvero fantastici che non possono mancare dalla vostra alimentazione! Iniziamo con uno dei miei preferiti: il pompelmo.

E’ a mio avviso un frutto straordinario, ricco di fibre e di vitamine A, B,e C e soprattutto flavonoidi, potenti antiossidanti che aiutano il fegato e prevengono l’insorgere di malattie cardiovascolari. Inoltre il pompelmo rappresenta un prezioso alimento disinfettante e stimolante dell’apparato digerente, per questo motivo se ne consiglia l’assunzione a fine pasto, soprattutto se abbondante. Questo frutto diventa anche un alleato per le persone in sovrappeso, come anticipato prima accelera la trasformazione dei grassi in energia. 

Mi piace ricordare che nel 1964, un immunologo americano di nome Harich Jacob, si accorse, nel suo giardino, che in un mucchio di materiale da compostaggio in decomposizione, i semi di pompelmo presenti non erano soggetti ad alcuna mutazione, in pratica non si decomponevano come tutto l’altro materiale. Si rese così conto che all’interno dei semi di pompelmo era presente una sostanza con proprietà antibiotiche ma allo stesso tempo non nocive. Dopo diversi studi condotti sui semi di pompelmo sono state confermate le loro proprietà antibatteriche e secondo accreditati erboristi, i semi di pompelmo possono essere considerati veri e propri antibiotici naturali senza nessun effetto collaterale. Infatti anche la mia nipotina di sei anni, quando ha la tosse e il raffreddore, si cura proprio facendo dell’aerosol a base di soluzione fisiologica e semi di pompelmo.

Vi segnalo infine che tra le molte varietà di pompelmo in commercio, quello rosa sta riscuotendo sempre più successo; è un ibrido, derivato dalla fusione del pompelmo tradizionale con l’arancia, ha un gusto un po’ meno amaro e la buccia un po’ più sottile, ma quello che lo differenzia maggiormente “dall’originale” giallo è il fatto di contenere meno vitamina C e più fruttosio. Con questa caratteristica il pompelmo rosa si pone si vertici delle preferenze alimentari di chi fa molto sport ed ha bisogno di energia subito disponibile. Insomma: w il pompelmo! provatelo e poi ditemi!

 

Alimentazione anticellulite

Alimentazione anticelluliteUn’alimentazione poco equilibrata può diventare causa della comparsa della cellulite, gli alimenti che contengono molto sale e troppo zucchero favoriscono infatti la ritenzione idrica, ovvero l’accumulo di liquidi tra le cellule adipose. Un basso apporto di verdure e frutta, ricche di acqua, portano ad un accumulo dei liquidi ed una scarsa diuresi aumentando così l’effetto della pelle a “buccia d’arancia”. Come ho già scritto in un altro articolo la cellulite è strettamente legata agli ormoni femminili, gli estrogeni, che favoriscono il deposito di grasso nel tessuto sottocutaneo. Gli estrogeni agiscono in modo diverso dagli ormoni maschili; infatti, gli uomini, anche se obesi, non soffrono di cellulite.
Possono comunque essere consigliate alcune regole generali da seguire per eliminare o almeno ridurre questo problema: la prevenzione inizia sulla tavola. 

Un corretto stile di vita, un’alimentazione equilibrata ed adeguata fanno sì che pesantezza, gonfiori alle gambe e cellulite, causati da un rallentamento del circolo venoso, possano essere prevenuti e curati. E’ fondamentale, dunque una corretta “educazione alimentare”, sapere cioè qual è il modo corretto di mangiare non solo riguardo alla quantità, ma anche riguardo alla qualità , sia che si debba mantenere il peso corporeo sia che si debba dimagrire con una dieta ipocalorica.

PREVENZIONE E CONSIGLI ALIMENTARI:

  • non mettere il sale direttamente sulla pasta o sul riso, ma aggiungerlo solo all’acqua di cottura;
  • evitare i cibi in scatola;
  • optare per cotture semplici (vapore, griglia);
  • consumare frutta ricca di vitamina C e sostanze antiossidanti;
  • consumare più verdure, che saziano e sono poco caloriche;
  • prestare sempre attenzione alle etichette nutrizionali degli alimenti, escludendo quei cibi che presentano come primo ingrediente il sale (anche sottoforma di altri nomi, come: Na, cloruro di sodio, fosfato monosodico, bicarbonato di sodio o glutammato di sodio);
  • evitare cibi molto salati, salumi, formaggi grassi e fermentati, fritti, scatolame, bevande dolcificate, succhi di frutta con sciroppo, alcolici, cioccolato, caffè;
  • bere molta acqua, non gasata, che aiuta ad eliminare attraverso le urine i liquidi trattenuti dai tessuti.

VERDURE E FRUTTA CONSIGLIATE :

MELANZANE: sono tra gli ortaggi più ricchi d’acqua, per questo aiutano a sconfiggere la ritenzione idrica, sono ricche di sali minerali ed il loro apporto calorico è molto basso
CAROTE: mangiate crude hanno una grande importanza nella lotta alla cellulite, sono ricche di antiossidanti e con un forte valore alcalinizzante, inoltre rendono la pelle più levigata grazie all’alto contenuto di betacarotene
SEDANO: ha un forte valore alcalinizzante ed il potassio contrasta con l’azione del sodio (sale), inoltre essendo ricco di vitamina C aiuta a tonificare i tessuti
ANANAS: e’ l’anticellulite per antonomasia, favorisce la diuresi ed e’ un alimento alcalinizzante. Uno degli elementi dell’ananas e’ la bromelina che viene utilizzata anche in molte creme per sconfiggere la pelle a buccia d’arancia
MIRTILLI: aiutano il microcircolo e agiscono migliorando la circolazione sanguigna. Aiutano anche i capillari e le vene rinforzandole
KIWI: importanti perche’ aiutano ad eliminare il gonfiore delle gambe, agiscono sui vasi sanguigni dilatati aiutandoli a far fluire il sangue dal basso verso l’ alto. Ricchi anche di vitamina C proteggono sia le vene che i capillari ed hanno pochissime calorie.

Ovviamente l’ideale è abbinare un’alimentazione equilibrata ad esercizi fisici mirati, contattami per fissare un incontro conoscitivo gratuito, troveremo insieme la strategia migliori per farti stare meglio e sentirti bellissima!